Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Dal Latino aperire (aprire le porte alla nuova stagione) Dedicato alla Madonna del Buon Consiglio. Influenzato da Marte, è rivolto all’iniziativa ed al rinnovamento.


Aprile è il quarto mese dell'anno in base al calendario gregoriano ed il secondo della primavera nell'emisfero boreale, dell'autunno nell'emisfero australe, consta di 30 giorni e si colloca nella prima metà di un anno civile. Secondo alcune interpretazioni, il nome deriva dall'etrusco Apro, a sua volta dal greco Afrodite, dea dell'amore, a cui era dedicato il mese di aprile. Secondo altre teorie, il nome deriva invece dal latino aperire (aprire) per indicare il mese in cui si "schiudono" piante e fiori.


IL NODO DEL CUCULO

La seconda decade del mese di Aprile presenta delle ondate di freddo di tipo invernale. Il nodo del cuculo si chiama così perché questa ondata di freddo coincide con il periodo nel quale il cuculo torna a farsi sentire tra gli alberi. Proverbi: “Quando canta il merlo siamo fuori dall’inverno, quando canta il cuculo, un giorno molle e l’altro asciutto” ” Se il cuculo non canta nel mese di aprile o è morto o è ferito o c’è la guerra nel suo paese.” – “II cinque aprile il cuculo deve venire; se non viene o il sette o l’otto o è preso o è morto.”

Da fare con Luna Crescente

FRUTTETO - Mettere a dimora le giovani piante di olivo e di vite.

ORTO - Seminare: anguria, barbabietola, carota, cetriolo, fagiolo, melone, pomodoro, prezzemolo, ravanello, rucola, zucca, zucchina. In semenzaio protetto: anguria, melone, zucca, zucchina. , In semenzaio all’aperto: basilico. Trapiantare/ piantare: anguria, cetriolo, lattuga a cappuccio primaverile - estiva, melanzana, melone, peperoncino, peperone, pomodoro, sedano, zucca, zucchina.

GIARDINO - Seminare annuali rustiche. In serra: la dalia annuale. Fare pre-germogliare i bulbi a fioritura estiva. Preparare e tagliare le talee dei germogli basali delle vecchie piante di crisantemo e dei mazzi di radici di dalia.

Da fare con Luna Calante

FRUTTETO - Ultimare gli innesti su vite (a spacco) su melo e pero (a corona). Raccogliere e conservare le marze per gli innesti delle rosacee. Ultimare la lavorazione e concimazione del terreno.

ORTO - Seminare: bietola da coste, cipolla colorata, lattuga e radicchio da taglio. In semenzaio protetto: indivia riccia. In semenzaio all’aperto: cavolo, indivia riccia e scarola, lattuga a cappuccio, porro, sedano. Vangare e sarchiare il terreno. Rincalzare la patata. Disporre i tutori per il pisello rampicante. Letamare e sarchiare l’asparagiaia e la carciofaia.

GIARDINO - Concimare siepi spoglianti e sempreverdi. Sfoltire e regolare le piante in vaso. Rinvasare o sostituire parzialmente il terriccio delle piante in vaso con una miscela di terra specifica. Rinvasare il geranio dopo aver potato sia le radici che la chioma.

 ESCAPE='HTML'

Ugo, dal Germanico “senno”; ricorrenza il 1°/4. Portafortuna: lunedì, pesciolino in cristallo, 7

Melissa, dal Greco “ape”; ricorrenza il 1°/4. Portafortuna: venerdì, ape in smalto, 6

Ginevra, dal Celtico “la bianca tra gli elfi”; ricorrenza il 2/4. Portafortuna: domenica, elfo, 4

Isotta, dal Germanico “guerriera del ghiaccio”; ricorrenza il 2/4. Portafortuna: giovedì, delfino, 3

Selene, dal Greco “splendore”; ricorrenza il 2/4. Portafortuna: venerdì, lucerna in rame, 6

Riccardo, dal Germanico “potente, forte”; ricorrenza il 3/4. Portafortuna: sabato, orso, 8

Ermanno, dal Germanico “uomo di guerra”; ricorrenza il 7/4. Portafortuna: sabato, cipresso, 8

Walter, dal Germanico “capo dell’esercito”; ricorrenza il 9/4. Portafortuna: martedì, lupo, 9

Gemma, dal Latino “pietra preziosa”; ricorrenza 11/4. Portafortuna: giovedì, zaffiro, 3

Zeno, dal Greco “consacrato a Zeus”; ricorrenza il 12/4. Portafortuna: venerdì, sambuco, 6

Alma, dal Latino “nutrire”; ricorrenza il 12/4. Portafortuna: martedì, peonia, 9

Orso, dal Latino “orso”; ricorrenza il 13/4. Portafortuna: domenica, orsetto in cera vergine, 4

Santo, dal Latino “santo, consacrato a Dio”; ricorrenza il 14/4. Portafortuna: venerdì, giada, 6

Roberto, dal Germanico “illustre per la sua fama”; ricorrenza il 17/4. Portafortuna: giovedì, geranio, 3

Wanda, dal Polacco “migrare” o “piegarsi”; ricorrenza il 17/4. Portafortuna: lunedì, rana d’argento, 7

Emma, dal Germanico “diligente”; ricorrenza il 19/4. Portafortuna: mercoledì, fiordaliso, 5

Flavio, Falciano, dal Latino “biondo”; ricorrenza il 20/4. Portafortuna: lunedì, felce, 2

Sara, dall’Ebraico “principessa”; ricorrenza il 20/4. Portafortuna: lunedì, malva, 7

Anselmo, dal Germanico “elmo magico”; ricorrenza il 21/4. Portafortuna: giovedì, porpora, 3

Italo, dal Greco “pianta del piede”; ricorrenza il 22/4. Portafortuna: lunedì, cornetto, 7

Giorgio, dal Greco “agricoltore”; ricorrenza il 23/4. Portafortuna: sabato, grano, 8

Leda, dal Greco “signora, padrona”; ricorrenza il 23/4. Portafortuna: domenica, uovo, 4

Marco, dal Latino “dedicato al Dio Marte”; ricorrenza il 25/4. Portafortuna: mercoledì, ferro battuto, 5

Erminio, dal Germanico “possente, grande”; ricorrenza il 25/4. Portafortuna: lunedì, quadrifoglio, 2

Alida, dal Germanico “nobile guerriera”; ricorrenza il 26/4. Portafortuna: martedì, triangolo rosso, 9

Zita, dal Latino Medioevale “bambina”; ricorrenza il 27/4. Portafortuna: lunedì, bambolina, 2

Pio, dal Latino “cancellare con il sacrificio”; ricorrenza il 30/4. Portafortuna: domenica, topazio, 4

 ESCAPE='HTML'

Nella floriterapia, il Guaritore del segno dell’Ariete, che governa il mese di Aprile, è Impatiens (nella foto). Alla natura arietina si associano anche Cherry Plum e Chestnut Bud.

IMPATIENS – Pianta dal fusto robusto che ama gli habitat umidi è conosciuta anche come “non mi toccare”, un nome che deriva dalla proprietà del suo frutto di espellere con forza i semi, lanciandoli in tutte le direzioni, non appena viene toccato. Questa reazione così repentina e violenta la accomuna all’Ariete, un segno irruente, sempre pronto a rispondere con veemenza alla minima provocazione. Il tipo Impatiens ha modi sbrigativi e non sa aspettare. Fa ogni cosa rapidamente, detesta gli intoppi ed i ritardi. La coda al supermercato per lui è una vera tortura; spesso interrompe i suoi interlocutori, finendo le frasi al posto loro. Ha difficoltà a lavorare in gruppo, perché i ritmi degli altri per lui sono troppo lenti. I bambini Impatiens sono molto vivaci, a scuola fanno fatica a stare seduti per parecchie ore. A volte prendono brutti voti, perché hanno molta fretta di finire e consegnare i loro elaborati e non vogliono perdere tempo a ricontrollarli. L’azione equilibratrice: aiuta a rallentare i ritmi di vita ed a scoprire il piacere della lentezza. Inoltre rende più diplomatici, pazienti e tolleranti, migliorando così le relazioni interpersonali.

CHERRY PLUM – E’ il Susino Bianco, un arbusto dai fiori bianchi, che raggiunge diversi metri di altezza. Come l’Ariete, il tipo Cherry Plum è veemente e fatica a tenere sotto controllo azioni ed emozioni, anche quando le ritiene sbagliate o negative. Spesso teme di non riuscire a trattenersi e di soccombere all’impulso di dire o fare qualcosa che potrebbe ferire lui stesso o chi lo circonda. Negli scatti d’ira può arrivare persino a rompere gli oggetti o a farsi male, per esempio sbattendo i pugni sul tavolo. I bambini Cherry Plum reagiscono in maniera plateale ai rimproveri ed ai dinieghi, strillando e gettandosi a terra. L’azione equilibratrice: favorisce la padronanza di sé, l’autocontrollo e la capacità di accettare i propri difetti e quelli degli altri.

CHESTNUD BUD – E’ l’albero di Ippocastano. Il tipo Chestund Bud si contraddistingue per l’incapacità di imparare dagli errori passati e di farne tesoro per il futuro. Come l’Ariete, affronta le situazioni senza riflettere adeguatamente e senza appunto sfruttare le esperienze accumulate in passato. Per questo motivo può molte volte trovarsi invischiato in situazioni negative ed insuccessi. I bambini Chestnud Bud hanno spesso difficoltà di apprendimento. Ingenui ed influenzabili, possono essere manipolati e sfruttati da coetanei più astuti. L’azione equilibratrice: questo rimedio di Bach sviluppa l’attenzione e favorisce la capacità di fare tesoro dei propri errori. Incrementa inoltre saggezza, lucidità e perspicacia.

 ESCAPE='HTML'

“Una leggenda persiana narra che Gesù camminava per strada quando i discepoli videro sul ciglio della via la carcassa di un cane. I discepoli volsero lo sguardo, al contrario Gesù si fermò, guardò il cane e disse: >. Dove gli altri avevano visto soltanto una realtà ripugnante e sgradevole, egli vedeva il bello. Così il discepolo dell’esoterismo deve sforzarsi di cercare ogni fenomeno ed in ogni essere ciò che vi è di positivo”. (Rudolf Steiner, “I sei esercizi”)

LA SORGENTE

Steiner, filosofo ed esoterista di grande fama, fondatore dell’antroposofia, attinge questa leggenda dal libro “Il divano occidentale – orientale” si Goethe, che a sua volta la trae dalle opere del letterato persiano Negami di Gangè (XII secolo dopo Cristo) Per Rudolf Steiner l’aneddoto è un esempio della virtù della positività, che ogni discepolo della via dell’esoterismo è chiamato a realizzare come antidoto al criticismo del nostro tempo.

DISSETARSI FA BENE

Viviamo in un’epoca di giudizi affrettati, caustici e graffianti. Ma chi segue una via interiore deve educarsi a sviluppare la virtù che contrasta tale atteggiamento polemico e soprattutto sterile: vedere l’utile, il buono ed il positivo anche dove a prima vista esso non emerge. Si imparerebbe prima e meglio la lezione del destino, che non di rado sa trarre da un insuccesso, da una malattia, da una delusione, la spinta per un grande arricchimento interiore, per una svolta decisiva. Come dire: merita il miracolo chi riesce a credere che non esistono eventi totalmente negativi o privi di senso. Insomma, la positività è la porta dell’impossibile.
 

 ESCAPE='HTML'

 

GLI INGRESSI DEI PIANETI 2017

3 Aprile h. 02,25 Venere retrograda in Pesci: sacrificio accettato per amore, romanticismo con un filo di teatralità, tendenza al vittimismo ed alla lacrima facile.

19 Aprile h. 23.27 Sole in Toro: forte volontà, attaccamento ad abitudini, insicurezza e paura dell'imprevisto, passioni intense ma controllate.

20 Aprile h. 19,37 Mercurio retrogrado in Ariete: colpi di testa, impazienza ed impulsività, discussioni accese, sarcasmo, guida pericolosa.

21 Aprile h. 12,32 Marte in Gemelli: investimenti arrischiati ma fortunati, spirito sportivo, vita spericolata, gusto per la velocità e la sfida.

28 Aprile h. 15,13 Venere rientra in Ariete: entusiasmo e passione in amore, voglia di flirt e di conquista, intensa emotività.

29 Aprile h. 00,00 Nodo Lunare in Leone: ambizioni realizzate, sensazione di forza e di potere, ricerca di verità svelate dal destino.

29 Aprile h. 17,19 Cerere in Gemelli: discussioni e letture su temi relativi all'alimentazione, attrazione e curiosità per le ricette gastronomiche del mondo.

 GLI ASPETTI PRINCIPALI

6 Aprile h. 06,01 Marte in Toro in trigono a Plutone in Capricorno: forte energia psicofisica, decisioni inamovibili che vengono dal cuore, azione guidata dall'istinto, magnetismo e carisma nelle relazioni con gli altri. Segni in gioco: Toro, Vergine, Capricorno

7 Aprile h. 23,29 Sole in Ariete opposto a Giove in Bilancia: contestazione di eredità o sentenze legali, senso di inadeguatezza rispetto ad un partner, ideali di tolleranza e pacifismo difficili da raggiungere, rabbia e ribellione verso i giudizi altrui. Segni in gioco: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno

8 Aprile h. 22,28 Venere in Pesci in quadratura a Saturno in Sagittario: sentimenti difficili da esprimere, amore respinto per ragioni incomprensibili, paura di lasciarsi andare. Segni in gioco: Gemelli, Vergine, Sagittario, Pesci

9 Aprile h. 02,49 Sole in Ariete in quadratura a Plutone in Capricorno: forti conflitti di interesse, investimenti in standby, autorità non riconosciuta, ribellione agli schemi. Segni in gioco: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno

14 Aprile h. 07,30 Sole in Ariete congiunto ad Urano in Ariete: decisioni impulsive, problemi risolti grazie ad un colpo di genio, cambiamento repentino di look e stile di vita, rottura o innamoramento improvviso. Segni in gioco: Ariete, Leone, Sagittario

17 Aprile h. 03,26 Venere in Pesci in sestile a Marte in Toro: perfetto mix di sesso e sentimento, coppia ben assortita, amicizia pronta a trasformarsi in passione. Segni in gioco: Toro, Cancro, Capricorno, Pesci

17 Aprile h. 14,43 Sole in Ariete in trigono a Saturno in Sagittario: intenzioni e progetti ben organizzati per funzionare nel tempo, fiducia nei consigli di persone più anziane ed esperte, amore per la montagna e le ascensioni in parete ed ammirazione per i campioni dell'alpinismo. Segni in gioco: Ariete, Leone, Sagittario

20 Aprile h. 07,54 Sole in Toro congiunto a Mercurio in Toro: interesse e buone capacità applicate al concreto su diversi fronti, dagli investimenti al bricolage, ragionamento costruttivo in grado di risolvere problemi complessi, fedeltà in amicizia, decisione presa dopo una lunga riflessione. Segni in gioco: Toro, Vergine, Capricorno

24 Aprile h. 10,15 Mercurio in Ariete in trigono a Saturno in Sagittario: applicazione seria ed approfondita nello studio, interesse per argomenti impegnativi a carattere storico o filosofico, propensione per le lingue antiche, viaggio proficuo ma rallentato da eventi esterni. Segni in gioco: Ariete, Leone, Sagittario

SE DESIDERIAMO L’AMORE – Venere in Toro è quanto di più adatto a far intercettare la freccia di Cupido, intrisa del profumo di Primavera. Potranno essere anche soltanto viaggi di lavoro quelli in cui, improvvisamente, incontreremo l’anima gemella o, se non proprio gemella, qualcuno con cui ci sentiremo perfettamente a nostro agio.

SE CERCHIAMO RAPPORTI D’AFFARI – Mercurio impone di muoversi, di intessere rapporti e di trattare gli altri con molta attenzione e sensibilità. L’ambiente giusto potrebbe essere quello legato a luoghi di culto o a sale in cui si stanno svolgendo grandi concerti o anche a una crociera in alto mare, dove è molto facile fare amicizia.

SE VOGLIAMO STARE BENE CON NOI STESSI – La Luna ci dice che per stare bene in qualunque viaggio abbiamo scelto, dobbiamo sentirci a casa nostra. Allo stesso tempo, però dobbiamo stare con qualcuno, che comprenda i moti della nostra anima, condivida il nostro tipo di sensibilità e sappia farci provare qualche brivido.

UN CONSIGLIO PER TUTTI – La Luna suggerisce di non esagerare con l’introspezione e con il denaro del partner.
 

 ESCAPE='HTML'

LE TUE REALIZZAZIONI

Fai leva sull’originalità e la prontezza mentale, ben condensate nell’aspetto astrale del mese, per imprimere slancio e forza persuasiva alle tue proposte ed iniziative. E’ il momento di portare qualche modifica al lavoro, di sperimentare tecniche innovative, ricorrendo anche ai più aggiornati strumenti mediatici. I ritmi quotidiani possono diventare rapidi, ti muoverai e penserai più in fretta e saprai individuare al volo le occasioni. Ti accorgerai di essere ben poco propenso ai dubbi e disposto invece a superare d’un balzo le esitazioni, per concludere al più presto le questioni in sospeso. Non dimenticare che Aprile è dominato dal Segno Zodiacale dell’Ariete, segno dinamico e attivo per eccellenza, ma anche un po’ imprudente, per cui fai sempre attenzione.

I TUOI RAPPORTI

Contrastare la routine in ogni modo e con qualunque mezzo sarà uno degli effetti fondamentali del Cielo di Aprile; quindi la tua vita di relazione potrà beneficiarne, ma solo se riuscirai a mantenere sotto controllo certe spinte individualistiche troppo accentuate. Reclamare maggiore libertà di iniziativa o tempo per coltivare nuovi interessi sarà una cosa buona e giusta, ma solo se, a tua volta, sarai disposto a rispettare analoghe esigenze negli altri. Nella vita a due la soluzione migliore sarebbe quella di rinnovare amicizie, abitudini, progetti ed attività insieme alla dolce metà e non a suo discapito, tanto più che considerando che la tua dialettica potrebbe acquistare un piglio aggressivo e polemico, che di sicuro non giova all’intesa. Se non c’è la dolce metà, stessa sorte potrebbe toccare a soci, colleghi ed amici.

IL TUO PERCORSO INTERIORE

La maggiore agilità mentale e la prontezza dell’intuizione potranno essere tue alleate nel mettere a fuoco interessi e possibilità di esperienze utili per la tua crescita personale. A questo scopo vedrai arrivare più facilmente dati ed informazioni al momento giusto. E’ probabile che si risvegli la curiosità per argomenti che fino ad ora consideravi estranei a te o poco convincenti, oppure potresti apprezzare  maggiormente le possibilità offerte dalla tecnologia più sofisticata, approfondendo la tua ricerca con una navigazione in rete più assidua. Le difficoltà di concentrazione, dovute alla Primavera, rischiano, però, di essere un elemento a tuo sfavore, così come le energie in sovraccarico che potrebbero innescare nervosismo e stress. Riuscirai ad evitare questi intoppi con semplici tecniche di relax.
 

 ESCAPE='HTML'