Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Nell'astrologia cinese, gli astrologi, esaminano molti più elementi rispetto l'astrologia tradizionale che noi occidentali siamo abituati a convivere. Nell'astrologia cinese, oltre a descrivere ogni anno secondo il segno animale, inoltre vengono attribuiti uno dei cinque elementi di base che sono: il fuoco, la terra, il metallo, l'acqua e il legno. Nasce quindi uno studio più approfondito che diventa un ciclo di sessant'anni.

Nell'astrologia cinese ogni animale si ripresenta ogni dodici anni ed è associato ogni volta ad un nuovo elemento. L'astrologia cinese utilizza il mese, il giorno e l'ora di nascita per predire i cicli di vita delle persone. Numera ventotto costellazioni, calcola l'influenza di alcune stelle ed è costruita intorno a un insieme filosofico di corrispondenze che implica i pianeti di: Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno. Annovera cinque stagioni che sono: estate , autunno, inverno, primavera e il periodo canicola. Cinque direzioni: nord, sud, est, oveste e centro. Nell'astrologia cinese, il segno, è rappresentato da 12 animali che rapprensentano un anno e sono: anno del topo, del bufalo, della tigre, della lepre, del drago, del serpente, del cavallo, della capra, della scimmia, del gallo, del cane e del cinghiale.

Immaginate due ruote dentellate che si incastrano, girando, una nell'altra: la prima con i 12 segni animali, la seconda con i 5 Elementi del cosmo cinese (Fuoco, Terra, Metallo, Acqua e Legno) che, interagendo tra di loro, danno vita a tutti i fenomeni naturali. Il risultato di questo periodico avvicendarsi è un ciclo di 60 anni, dove ogni animale ritorna cinque volte, abbinato, però, ad un Elemento diverso, che ne modifica in parte carattere e tendenze. In Cina si sottolinea l'avvicendarsi dei 5 Elementi, poichè ad ogi azione corrisponde una reazione, secondo cui l'Acqua spegne il Fuoco, il Fuoco fa bollire l'Acqua e produce cenere (Terra); la Terra, a sua volta, nasconde il Metallo, ma viene trattenuta dal Legno (le radici dell'albero), alimentato dall'Acqua, che tiene in vita anche le piante, da cui si trae il Legno per il Fuoco e così via. Quindi, come nel ciclo della Natura i 5 Elementi sono uno legato all'altro ed uno influenza l'altro, così nell'Astrologia Cinese gli Elementi influenzano i rapporti d'amore, di lavoro ed i destini dell'anno, che sono sostenuti od intralciati dalla qualità dell'Elemento da cui sono contrassegnati.
 

Se vuoi approfondire la conoscenza dell'Astrologia Cinese, ti aspettiamo nel forum di Streghette di Luna...streghettediluna.forumattivo.it

DolceLuna

 ESCAPE='HTML'

L'Astrologia Cinese è molto antica e risale a circa 4500 anni fa. Sarebbe più corretto parlare di Astrologie Cinesi, perchè si tratta di un intreccio di sistemi, imperniati su fattori celesti differenti. Le Costellazioni, il Ciclo di Giove, le Lunazioni, i Passaggi del Sole, suddivisi però in 24 periodi, chiamati "Soffi", che prendono il nome da lavori agricoli o fenomeni climatici e non in 12 come nell'Astrologia Occidentale. I primi Segni di simboli astrologici, anticamente non erano i 12 animali, ma erano le 12 azioni rituali compiute quotidianamente per onorare l'Imperatore e risalgono alla dinastia Shang-Yin, con la quale, inizia la storia della civiltà cinese. I riferimenti astrologici, però, compaiono anche più tardi nel testo dell'I-Ching (1100 a.C.) e nel Libro dei Riti, prototipo degli odierni almanacchi. Quanto ai 12 animali, non sarebbero nemmeno cinesi, ma sarebbero stati importanti dai pastori nomadi, provenienti dall'Asia Settentrionale. Il sistema astrologico su cui si basa l'oroscopo cinese. è detto Computo del Fato e prevede l'abbinamento di un Segno Animale (detto Ramo Celeste) con uno dei cinque Elementi (detti Tronco) non solo per l'anno di nascita, ma anche per il mese, il giorno e l'ora, da cui si ricava una sorta del corrispondente Ascendente occidentale, detto Compagno di Strada. Se ne teneva conto per contrarre matrimoni, avviar eimprese, costruire edifici, fare viaggi o intrapendere battaglie.

DolceLuna

 ESCAPE='HTML'

L'Astrologia Cinese si fonda sulla combinazione di un Segno animale annuale, con uno dei cinque Elementi cosmici (Fuoco, Terra, Metallo, Acqua, Legno) dalla cui interazione dipendono i comportamenti della Natura e dell'Uomo. Il risultato, un sistema ciclico di 60 anni, dove i 12 Segni animali si rincorrono , infondendo le proprie qualità a tutto ciò che nasce in quel periodo: esseri umani, edifici, animali, eventi. A loro volta, questi animali si amalgamano con le caratteristiche dell'Elemento annuale, ch epuò manifestarsi nella sua forma più forte ed evidente (Yang) o quella più moderata e segreta (Yin). Una curiosità, che la dice lunga sull'osservazione del Cielo: nell'Astrologia Cinese 12 anni corrispondono ad un Ciclo di Giove, l'Astro della Fortuna, che cambia all'incirca ogni anno, segnandone il Destino; le previsioni per l'anno in corso sono il frutto di un confronto tra caratteri. In partticolare si esaminano i rapporti di amicizia o di ostilità tra il Segno di Nascita e quello del Momento di Nascita, come accade nell'Astrologia Occidentale. In più, nell'Astrologia Cinese si deve tenere conto delle interrelazioni tra gli Elementi a cui gli anni in questione, quello di nascita e quello corrente, sono abbinati.

DolceLuna

 ESCAPE='HTML'

I 12 SEGNI DELL'OROSCOPO CINESE

Topo

Bufalo o Bue

Tigre

Lepre o Coniglio o Gatto

Drago

Serpente 

Cavallo

Capra o Pecora

Scimmia

Gallo

Cane

Maiale o Cinghiale


 

DolceLuna

 ESCAPE='HTML'

IL CAPODANNO CINESE

Il Capodanno Cinese non si festeggia come da noi, il 1° Gennaio, primo giorno dell'anno per il Calendario Gregoriano, ma cade in corrispondenza della prima Luna Nuova dopo il solstizio d'Inverno, per cui può variare di anno in anno, dal 20 Gennaio al 19 febbraio. Quest'anno, 2017, il Capodanno Cinese si inaugura il giorno 28 Gennaio, alle ore 01,07 e prende avvio il segno dominatore, che è, per quest'anno, il Gallo. L'Elemento del Gallo è il Fuoco e dominerà fino al 15 Febbraio 2018, alle ore 23,07, quando cederà lo scettro al Cane, Elemento di Terra. Pertanto i nati del 2017 prima del 28 Gennaio appartengono al vecchio segno dominatore, cioè la Scimmia, Elemento Fuoco, mentre dal 28 Gennaio, alle ore 01,07 in poi apparterranno al Segno del Gallo, Elemento Fuoco.

I festeggiamenti del Capodanno Cinese, che si protraggono per due settimane e si basano su un'antica leggenda: il mostro Nian dal volto di leone, che ogni 12 anni tornava sulla Terra reclamando alcuni uomini per il suo pasto, fu sconfitto grazie al chiasso ed al colore rosso, che lo terrorizzavano. Per questo, a Capodanno, in Cina ci si veste tassativamente di rosso e rosse sono le strisce di carta o stoffa con frasi bene augurali, che vengono annodate sulle porte e poi sciolte allo scoccare della nuovo anno, mentre imperversano fuochi d'artificio e rulli di tamburi. Il rosso domina anche nei pacchetti dono che contengono ingenere monete, purchè in numero pari, eccetto il 4 ed i suoi multipli, perchè l'ideogramma di questa cifra significa anche morte. A tavola, di rigore, il pesce con i fagioli rossi, simboli di rinascita ed abbondanza, insieme ai dolci di farina di riso offerti ad amici e parenti in visita. Si aggiungono anche insalate di alghe, ravioli a forma di lingotto, mandarini e semi di melone. La grande festa di capodanno si conclude il quindicesimo giorno, con la Festa delle Lanterne, consumando amari "beveroni" depurativi. Davanti ad ogni edificio si accendono lanterne di carta, di colore rosso e dalle forme variegate, tra cui le più gettonate sono il pesce ed il dragone.

DolceLuna

 ESCAPE='HTML'

GALLO

Attreverso miti e leggende, il Gallo si presenta come un gran lavoratore, sincero e puntualissimo, ma anche il più battagliero, esibizionista, presuntuoso e chiacchierone dello Zodiaco Cinese. Nessuna difficoltà ad individuare l'impronta del punnuto carattere di chi nascerà quest'anno e di tutte le situazioni e gli eventi che porteranno la sua firma. L'interesse generale convergerà su carriera e finanze, magari a discapito dei sentimenti, più millantati che reali. Forti i valori della tradizione, la politica conservatrice, la corsa al successo ed al lavoro sicuro. Tutto illuminato e sottolineato dall'amore per la verità e l'impegno personale: sempre in prima linea, dunque, anche a costo di rimetterci in credibilità ed immagine. Il 7, cifra di questo anno e dell'Elemento Fuoco, infonderà ai nativi di questo Segno e di questo nuovo anno: entusiasmo, tempismo ed una combattività ancora più accentuata in Estate, in Autunno, cioè nelle stagioni che gli corrispondono pienamente. Sport e vita sociale in prima linea, tra una battaglia ed una gara ci sarà anche il tempo per divertirsi un po'.

CONOSCIAMO IL SEGNO...

Ovunque considerato l'uccello solare, perchè col suo canto scaccia le ombre notturne ed annuncia la luce. In Oriente, la cresta del gallo era considerata un potente amuleto contro le forze occulte della mente, mentre i genitali promettevano virilità e piacere. Simboleggia dunque il potere fecondatore maschile, ma anche la combattività, la fierezza, il coraggio di esporsi, con una fiducia illimitate nelle proprie risorse, sospinti dall'ambizione verso traguardi sempre più alti. A farlo apprezzare e rispettare anche l'affidabilità (il chicchiricchì arriva sempre puntuale) e l'estrema generosità (divide il grano con le galline, sue spose) Per queste ragioni, in Oriente, il gallo non si mette in pentola, tanto più che il suo nome cinese "Jin" suona anche come fausto, favorevole; quello rosso protegge dal fuoco, quello bianco dalle forze del male, in più riassume le cinque virtù confuciane: bontà, fiducia, coraggio, moralità e valore militare. I suoi difetti sono: vanità, stravaganza, teatralità, egocentrismo, intolleranza ed il piglio autoritario con cui pretende di dettare legge, decidendo anche per gli altri.

IL GALLO - ELEMENTO FUOCO

Esuberante, passionale, esagerato, impulsivo, il Fuoco è il più forte dei cinque Elementi, purificatore e distruttivo: nella versione Yang (anno terminante con la cifra 6, come quello appena trascorso, cioè il 2016) esprime l'incendio divoratore; in quella Yin (cifra finale 7, come quello in corso, cioè il 2017) rappresenta il calore del caminetto, che corrobora ed unisce i cuori, riscalda l'ambiente e cuoce le vivande. In Natura, come tra situazioni e persone, sostiene e produce la Terra (rappresentata dalla cenere) ma brucia il Legno con cui si alimenta, in più scioglie il Metallo e surriscalda l'Acqua, la sua nemica, che a sua volta si vendica spegnemdolo. E fiamma su fiamma? Un grande fuoco, scoppiettante o minaccioso, secondo la direzione del vento.

LA CARTA D'IDENTITA' DEL GALLO

Nome cinese: Jin o Ji

Direzione favorevole:  Direttamente Ovest

Colore portafortuna: Rosso, Bianco e Giallo

Cristalli:  Diaspro

Stagione corrispondente:  Autunno, mese di Settembre

Segno Occidentale corrispondente:  Vergine

Ora corrispondente:  17:00 - 19:00

Numeri fortunati:  1, 5, 6, 12, 15, 16, 24

Qualità:  Serietà, pragmatismo, caparbietà, concretezza, generosità ed affidabilità sia sul lavoro che nei sentimenti

Difetti:  rigore che può diventare eccessiva rigidità, rancorosità soprattutto per soprusi subiti, meticolosità

ACCORDI

Buono con:  Bue, Serpente e Drago

Difficile con:  Gallo, Lepre e Cane

Neutro con:  Capra, Scimmia e Maiale

 ESCAPE='HTML'

Eccoci servito un anno battagliero ed apertamente conflittuale. Pensiamo solo alla super quadratura tra Urano, Plutone, Giove tra Giugno e Luglio, ma anche Marte resistentissimo ed avremo il polso della situazione. Ora consideriamo i sentimenti di parte, gli impulsi nazionalisti e conservatori (il Ferro) con la passione fanatica del Fuoco, la sua euforia, la sua orgogliosa leadership e capiremo che tutti vorranno comandare, sentendosi ciascuno l'unico depositario della verità. A trionfare sarà il culto del momento, l'estroversione, la vita sociale appariscente, il trionfo della moda e dello sport...eppure onestà e trasparenza saranno le parole chiave e, guardando l'avversario neglio occhi, ciascuno vi troverà se stesso. Magari ci si farà la guerra, ma poi si tornerà a fare l'amore, uniti dalla stessa passione. Si registrerà un impegno attivo e militante sul fronte sociale, un nuovo impulso coinvolgerà i settori tecnologici e scientifici della ricerca come quella medica, volte a migliorare la qualità della vita. Alla ribalta anche il cinema, i trasporti, il turismo, l'editoria, il fatto più interessante sarà il grande ritorno dell'oro, perchè il Gallo adora tutto ciò che brilla, dunque l'industria del lusso: orificeria, moda, design, ristorazione a cinque stelle. la politica internazionale si allinea a destra, nella visione populista. Nel contempo, personaggi politici vecchi (non tanto d'età, ma come militanza) e truffaldini usciranno di scena, soppiantati da personalità trasparenti...sperem!!! In rialzo i valori tradizionali familiari, il carrierismo, la meritocrazia, ma anche fortunamente, l'ecologia e la giustizia. In sintesi, linea e tempi duri per tutti, ma con allegria ed un pizzico di stile. Dando uno sguardo anche allo Zodiaco, in barba al proverbio che sostiene che due galli nel pollaio siano un danno, proprio il Segno del Gallo sarà il più fortunato. Gli fanno eco, la Scimmia, il Serpente ed il Bue, soprattutto in Estate ed in Autunno. Tempi duri, invece, per la Lepre, il Cavallo ed il Topo, che subiranno le vendette del Gallo. ottimo anno per tutti coloro che sono nati nel mese di Settembre, di qualunque anno o tra le 17 e le 19 di qualunque giorno. Quanto all'Elemento, i più fortunati saranno i nativi del Fuoco e della Terra; successo più sofferto per il Legno ed il Metallo. Guai per Acqua. Un consiglio per tutti, al di là del Segno Cinese di appartenenza: chiamiamo la fortuna indossando i colori arancione e giallo, oppure rosso; tra i cristalli l'ambra, il topazio, l'opale di fuoco ed il rubino. Per i viaggi e le imprese scegliete la direzione Ovest o Sud, concentrando le più arrischiate tra Luglio e Settembre. Come portafortuna potete prendere un gallo in ceramica, in ferro battuto o dorato.

DolceLuna

 ESCAPE='HTML'