Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Dal Latino Martius, consacrato a Marte. Dedicato a San Giuseppe. Influenzato da Nettuno, è diretto alla generosità ed all'idealismo.

Marzo è il terzo mese dell'anno secondo il calendario gregoriano ed il primo della Primavera nell'emisfero boreale, dell'Autunno nell'emisfero australe, conta di 31 giorni e si colloca nella prima metà dell' anno civile. Il nome deriva dal dio romano Marte, dio della guerra, poiché era proprio nel mese di marzo che in genere iniziavano le guerre.

FESTA DELLA DONNA


Le origini della festa dell’8 Marzo risalgono al 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell’industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finchè l’8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all’interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia.
 


Da fare con Luna Crescente

FRUTTETO - Trapiantare/piantare alberi e arbusti da frutto.

ORTO -  In semenzaio riscaldato: seminare basilico, peperone, pomodoro. In vasetti riscaldati: anguria, melone, cetriolo, zucchina, melanzana. A dimora protetta: erbe aromatiche, bietola da orto, carota, prezzemolo, rucola. Trapiantare all’aperto: cipolla da semenzaio. Trapiantare in coltura protetta: lattuga a cappuccio.

GIARDINO - Seminare in semenzaio riscaldato: annuali da fiore, begonia, garofano, petunia. Trapiantare e piantare alberi e arbusti, in particolare forsizia e rosa. Seminare annuali rampicanti e viola. Riprodurre per talea piante a fusto tenero; dividere i cespi delle piante vivaci; mettere i mazzi di radici di dalia in serra per ottenere talee.

Da fare con Luna Calante

FRUTTETO - Potare albicocco, mandorlo, pero, melo, pesco, susino, vite. Concimare e preparare il terreno per gli impianti primaverili. Effettuare il riordino e la pulizia dei frutteti già preparati, prestando attenzione ai trattamenti contro ragnetto rosso e cancro del pero e del melo.

ORTO - Seminare aglio, bulbi, bietola, cipolla, cipollina, spinaci. A dimora protetta: lattuga e sedano. Effettuare la lavorazione del terreno e concimazione di base. Effettuare l’imbiancamento del radicchio di Treviso e di Verona. Trapiantare aglio, cipolla e scalogno.

GIARDINO -  Effettuare la lavorazione e la concimazione di base. Seminare il pisello odoroso, fiordaliso e speronella. Potare gli arbusti che sono fioriti a Dicembre e Gennaio; alberi a foglia caduca, siepi, rose e stelle di Natale. Se necessario trattare il manto erboso contro i muschi.
 

 ESCAPE='HTML'

ALBA, dal Latino “bianco o biondo”, ricorrenza il 1 Marzo. Portafortuna: lunedì, bianco, 7

LIONELLO, dal Latino Medievale “piccolo leone”, ricorrenza il 1 Marzo. Portafortuna: domenica, leone, 4

JOLE, dal Greco “viola”, ricorrenza il 2 Marzo. Portafortuna: mercoledì, primula, 5

AXEL, dallo Svedese “Padre della pace”, ricorrenza il 2 Marzo. Portafortuna: venerdì, colomba, 6

TIZIANO, dal Greco “onorato”, ricorrenza il 3 Marzo. Portafortuna: domenica, anello d’oro, 4

CAMELIA, dal Greco “Nata da giuste nozze” , ricorrenza il 3 Marzo. Portafortuna: sabato, fedina d’oro, 8

LUCIO, dal Latino “Nato all’alba”, ricorrenza il 4 Marzo. Portafortuna: venerdì, candela verde, 6

OLIVIA, dal Latino “ulivo”, ricorrenza il 5 Marzo. Portafortuna: mercoledì, foglia d’ulivo, 5

EMILIANO, dal Latino “Rivale”, ricorrenza il 10 Marzo. Portafortuna: venerdì, bracciale di rame, 6

MASSIMILIANO, dal Latino Massimo + Emiliano, ricorrenza il 12 Marzo. Portafortuna: sabato, tartaruga, 8

ORIETTA, dal Latino “Bella, preziosa come oro”, ricorrenza il 13 Marzo. Portafortuna: lunedì, spirale, 7

MATILDE, dal Germanico “Forte nella lotta”, ricorrenza il 14 Marzo. Portafortuna: domenica, curcuma, 1

ARNALDO, dal Germanico “Possente come un’aquila”, ricorrenza il 15 Marzo. Portafortuna: lunedì, aquila, 2

PALOMA, dallo Spagnolo “colomba”, ricorrenza il 16 Marzo. Portafortuna: domenica, vischio, 4

PATRIZIO, dal Latino “di classe elevata”, ricorrenza il 17 Marzo. Portafortuna: venerdì, verde, 6

SALVATORE, dal Greco “Egli salvò”, ricorrenza il 18 Marzo. Portafortuna: mercoledì, croce in cristallo, 5

GIUSEPPE, dall’Ebraico “Dio aggiunga”, ricorrenza il 19 Marzo. Portafortuna: sabato, ginseng, 8

BENEDETTO, dal Latino “Colui che è benedetto”, ricorrenza il 21 Marzo. Portafortuna: martedì, pepe, 9

LEA, dal Latino “leonessa”, ricorrenza il 22 Marzo. Portafortuna: martedì, granato, 9

GABRIELE, dall’Ebraico “Dio è forte”, ricorrenza il 24 Marzo. Portafortuna: mercoledì, menta, 5

NUNZIO, dal Latino “annunciazione”, ricorrenza il 25 Marzo. Portafortuna: martedì, stilografica rossa, 9

EMANUELE, dall’Ebraico “Dio è con noi”, ricorrenza il 26 Marzo. Portafortuna: domenica, noce moscata, 4

AUGUSTO, dal Latino “Consacrato ai sacerdoti”, ricorrenza il 27 Marzo. Portafortuna: mercoledì, volpe, 5

OTTAVIO, dal Latino “ottavo figlio”, ricorrenza il 28 Marzo. Portafortuna: giovedì, noce, 3

AMEDEO, dal Latino “Amato da Dio”, ricorrenza il 30 Marzo. Portafortuna: lunedì, anello d’argento, 7

BENIAMINO, dall’Ebraico “Figlio prediletto”, ricorrenza il 31 Marzo. Portafortuna: domenica, cannella, 1

 ESCAPE='HTML'

Nella floriterapia il Guaritore del segno dei Pesci, che governa il mese di Marzo, è Rock Rose (nella foto). Alla natura pescina si associano anche Willow, Pine e Aspen.

ROCK ROSE - Rock Rose è una pianta rampicante, nota anche come Eliantemo; ha fiori gialli, i cui stami centrali sono molto sensibili al tocco. La stessa sensibilità si ritrova nel tipo Rock Rose, che si può associare al lato più inquieto e timoroso dei Pesci. Questo tipo floreale teme gli eventi imprevisti, fa fatica ad affrontare le prove della vita e può soffrire di ansia. La sua mente è affollata da pensieri negativi su possibili catastrofi, incidenti o altre disgrazie. I bambini Rock Rose soffrono spesso di incubi. Sono nervosi, irrequieti, vedono ovunque rischi, pericoli e per questo possono manifestare difficoltà a socializzare. L'azione equilibratice: questo rimedio non cancella la sensibilità, ma la libera dalla paura e stimola a captare il positivo anzichè il negativo. Può essere efficace per chi soffre di ansia.

WILLOW - E' il Salice Piangente, la cui "personalità" è evidente già dal nome. Il tipo Willow si piange addosso continuamente e corrisponde al lamentoso e vittimista dei Pesci. Ritiene che con lui la vita sia stata ingiusta, ne vede soltanto i risvolti negativi, trascurandone gioie e successi. Fa confronti tra sè e gli altri, ricavandone sempre la certezza di essere più sfortunato e svantaggiato. I bambini Willow sono piagnucolosi. Notano e rinfacciano anche il più piccolo torto subito, ma per contro non vedono i loro sbagli. L'azione equilibratrice: sprona a superare l'autocommiserazione e a rimboccarsi le maniche, per migliorare la propria condizione.

PINE - E' il classico Pino. Il tipo Pine esaspera una dote pescina: lo spirito di sacrificio. Si impegna nel lavoro e nella vita privata, ma non è mai appagato di quello che fa. Si rimprovera continuamente le proprie mancanze, vere o presunte. Si attribuisce torti che non ha, vivendo di rimorsi. I bambini Pine temono spesso e senza alcun motivo, di essere puniti. Se prendono un bel voto o vincono una gara sportiva sembrano quasi dispiaciuti, poichè ritengono di non meritare il successo ottenuto. L'azione equilibratrice: aiuta a non sottostimarsi ed a superare i sensi di colpa.

ASPEN - E' il Pioppo Tremulo, le cui foglie si agitano freneticamente al minimo alito di vento. Allo stesso modo il tipo Aspen si agita per motivi che non riesce a spiegare razionalmente. A volte teme persino di essere vittima di "energie negative". Come Rock Rose, Aspen richiama il lato timoroso dei Pesci, ma le sue paure sono vaghe e non riconducibili a cause concrete. I bambini Aspen hanno paura del buio e faticano ad addormentarsi da soli. Possono inoltre soffrire di incubi ed enuresi notturna. L'azione equilibratrice: favorisce la capacità di accettare l'ignoto con coraggio ed ottimismo.

 ESCAPE='HTML'

“Prima che gli occhi possano vedere, devono essere diventati inaccessibili alle lacrime. Prima che l’orecchio possa ascoltare, deve aver perduto la sua sensibilità. Prima che la voce possa parlare in presenza dei Maestri, deve essere incapace di ferire. Prima che l’anima possa stare in piedi alla presenza dei Maestri, i piedi devono essere stati lavati nel sangue del cuore” (Mabel Collins “Luce sul sentiero”)

LA SORGENTE

Il piccolo, ma prezioso libro di Mabel Collins, scrittrice e teosofa inglese, è stato e continua ad essere un vademecum insostituibile per molti ricercatori dello Spirito. In particolare, il brano sopra riportato contiene parole e pensieri indimenticabili, validi per tutti i tempi. Rispondono all’eterna domanda: “Che cosa devo fare per incontrare il Maestro?” Le parole di Mabel Collins non riflettono le sue qualità di scrittrice, ma sono giunte a lei come un dono dal mondo spirituale e come tali le ha trasmesse a noi.

DISSETARSI FA BENE

Cerchiamo il dialogo con il Maestro interiore, con l’Io superiore, il principio divino e radiante che è presente, spesso inconsapevolmente, in ciascuno di noi? Allora prepariamoci, lasciando spegnere in noi ogni sentimentalismo, ogni intromissione del nostro ego legato all’attività dei sensi; il gusto del silenzio e la calma dell’ascolto dovranno prevalere sul piacere di udire le nostre stesse parole; il linguaggio dovrà perdere ogni aggressività, rivelarsi dolce e colmo di devozione. Infine, la nostra personalità deve essere compenetrata di umiltà ed abnegazione, di rinuncia al piccolo io che ci portiamo dentro, in vista dell’incontro con la vera guida: il Maestro interiore.
 

 ESCAPE='HTML'

GLI INGRESSI DEI PIANETI NEL 2017

10 Marzo h. 01,34 Marte in Toro: sensualità possente, gelosia profonda ed esplosiva, forte desiderio erotico, collera fuori controllo.

13 Marzo h. 22,07 Mercurio in Ariete: decisioni estemporanee e vincenti, immediatezza nel pensiero e nella parola, adesione entusiasta ad idee innovative, ironia tagliente, gusto per gli sport estremi.

20 Marzo h. 11,29 Sole in Ariete: desiderio di autoaffermazione, presa di posizione coraggiosa, idealismo battagliero, entusiasmo e passione nelle scelte.

30 Marzo h. 06,31 Pallade in Ariete: ricerca di novità, iniziative professionali tempestive, colloquio di selezione affrontato con grinta, coraggio nelle imprese.

31 Marzo h. 19,30 Mercurio in Toro: organizzazione metodica del lavoro, abilità nel risparmio, gusto per il fai da te, per arredamento e modernariato.

GLI ASPETTI PRINCIPALI

3 Marzo h. 03,44 Sole in Pesci congiunto a Nettuno in Pesci: creatività applicata alla musica ed alla fotografia, viaggio per mare, abilità telepatiche da sviluppare. Segni in gioco: Cancro, Scorpione, Pesci

3 Marzo h. 02.15 Giove in Bilancia opposto a Urano in Ariete: pace e concordia resi impossibili da situazioni esterne, ribellione agli schemi, rottura con persone importanti. Segni in gioco: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno.

4 Marzo h. 12.10 Mercurio in Pesci congiunto a Nettuno in Pesci: doti telepatiche da coltivare, sogni illuminanti, gusto per la poesia. Segni in gioco:Cancro, Scorpione, Pesci.

5 Marzo h. 21,46 Marte in Ariete in trigono a Saturno in Sagittario: lotte per una giusta causa e per ideali coraggiosi non saranno un fuoco di paglia, prese di posizione in difesa dell'ecologia e della popolazione anziana. Segni in gioco: Ariete, Leone, Sagittario.

7 Marzo h. 01,29 Sole in Pesci congiunto a Mercurio in Pesci: intuizioni quasi paranormali, contatti telepatici con persone care. attrazione per mare e sport nautici, frequenza abituale di piscina, ideali di altruismo e volontariato trasmessi ai più giovani. Segni in gioco: Cancro, Scorpione, Pesci.

18 Marzo h. 13,27 Mercurio in Ariete congiunto a Venere in Ariete: incontro con colpo di fulmine, sensazione di aver trovato la persona giusta. dialogo stuzzicante, preludio di una bella dichiarazione, voglia di un look più giovane e sbarazzino. Segni in gioco: Ariete, Leone, Sagittario.

24 Marzo h. 13,45 Mercurio in Ariete opposto a Giove in Bilancia: interesse per filosofia, politica ed argomenti di stampo legale, indirizzi universitari azzeccati. Segni in gioco: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno.

25 Marzo h. 11,17 Sole in Ariete congiunto a Venere in Ariete: desiderio di amore, avventura e rinnovamento primaverile, in caso di acquisti propensione per le tinte vivaci come lampone, arancio e rosso, successo sulla scena sociale, innamoramento in fase iniziale, ma destinato a durare. Segni in gioco: Ariete, Leone, Sagittario.

26 Marzo h. 17,06 Mercurio in Ariete congiunto a Urano in Ariete: colpo di genio, decisioni estemporanee ma azzeccatissime, letture e conferenze illuminanti, brillante soluzione di un problema dato per insolubile. Segni in gioco: Ariete, Leone, Sagittario.

30 Marzo h. 20,19 Giove in Bilancia in quadratura a Plutone in Capricorno: conflitto di autorità e poteri, giustizia preclusa da poteri forti, rinvio di un procedimento legale. Segni in gioco: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno.

 

SE VOGLIAMO STARE BENE CON NOI STESSI – La Luna, a chi ha già un/una partner, consiglia di viaggiare con lui/lei, purchè non sia abitudinario/a ed abbia voglia di divertirsi e di fare molte esperienze diverse tra loro. Non rinunciamo alle novità, frequentiamo ambienti giovani e vediamo quanti più luoghi possibili, specie quelli che stimolano l’intelligenza e la conoscenza.

UN CONSIGLIO PER TUTTI – Bisogna sempre tenere viva la spiritualità.

 ESCAPE='HTML'

LE TUE REALIZZAZIONI

Comincerà a farsi strada in te l’idea che l’unione fa la forza, che si produce meglio e di più con l’apporto di tutti e con un’equa divisione dei compiti. E’ un buon momento per le collaborazioni e per ogni forma di aggregazione, purchè ci sia il superamento di qualsiasi tipo di competitività. Equilibrio ed armonia, creando intorno a sé un’atmosfera piacevole per favorire gli scambi, saranno il regalo delle Stelle; approfittane per curare le pubbliche relazioni e predisponi un piano d’azione per avanzare le tue giuste rivendicazioni.

I TUOI RAPPORTI

Amare e sentirsi amato deve diventare un obiettivo nella vita di ognuno essere vivente, anche per coloro che sono “single per scelta propria” Sarà così più facile dedicare una fetta della propria libertà per dedicarsi ai bisogni di qualcuno che abbiamo accanto e che, magari. È meno fortunato di noi, per cui ha bisogno di un sorriso e di un po’ di calore umano.

IL TUO PERCORSO INTERIORE

E’ un cammino verso la massima integrazione con il mondo che ci circonda, perché nessuno è un’identità isolata,ma è una parte della comunità. E’ necessario quindi sforzarsi di conciliare gli interessi personali con quelli degli altri, non meno importanti dei propri. E se dovesse capitare di sentirsi più sensibili al giudizio altrui, bisogna cercare l’approvazione degli altri, migliorando se stessi e valorizzando le qualità individuali, senza vanità e ricordando sempre che ciò che conta è ciò che si è davvero e non ciò che si appare.